Francavilla, al via la terza edizione del Premio di poesia dialettale abruzzese “Nadia De Medio”

Il critico letterario e d'arte Massimo Pasqualone

di REDAZIONE –

La partecipazione al Premio è gratuita. Tutto il materiale dovrà pervenire entro e non oltre il 25 maggio 2024. La commissione giudicatrice è presieduta da Massimo Pasqualone –

FRANCAVILLA AL MARE – L’Istituto per lo studio, il recupero, la valorizzazione dei dialetti d’Abruzzo e delle lingue minoritarie e dei dialetti in Italia indice la Terza Edizione del Premio di poesia dialettale abruzzese “Nadia De Medio”, nell’ambito del Francavilla Urban Festival. Attraverso questo premio, l’intera comunità di Francavilla al Mare desidera omaggiare la straordinaria figura di Nadia De Medio, una maestra esemplare che ha educato intere generazioni ai valori più autentici e raccontato l’amore per la sua città natale in opere che narrano di antichi mestieri e tradizioni. La sua passione per l’insegnamento e la scrittura sono tuttora tangibili nei ricordi di chi ha avuto la fortuna di conoscerla. Al premio si partecipa con una sola poesia a tema libero, edita o inedita, di massimo 40 versi, scritta esclusivamente in dialetto abruzzese, da inviare all’indirizzo email premionadiademedio@virgilio.it in formato word o pdf. Insieme alla poesia, devono pervenire i dati anagrafici, un recapito telefonico ed email dell’autore. Il premio è riservato agli autori maggiorenni. La partecipazione al Premio è gratuita. Tutto il materiale dovrà pervenire entro e non oltre il 25 maggio 2024. La giuria designata esaminerà le opere pervenute e provvederà a stilare la classifica dei vincitori, assegnando i seguenti premi:
1° premio: 200 euro, 2° premio: 100 euro, 3° premio: 50 euro, menzioni speciali. La commissione giudicatrice è presieduta da Massimo Pasqualone e composta da Luigi  Cialfi, Sofonia Beradinucci Palestini, Abramo Frigioni, Gino Palone, Walter Di Laudo, Wanda Mansueto, Eugenia Tabellione.

Copyright©2024 Il Graffio, riproduzione riservata