“Viaggi, paesi e paesaggi”, gli acquerelli di Eugenio Cellini in mostra a Ripatransone

186

di REDAZIONE –

RIPATRANSONE – “Viaggi, paesi e paesaggi” è il titolo della bellissima mostra di acquerelli di Eugenio Cellini, visitabile dal 15 luglio al 31 agosto, nella Cripta di San Giovanni Evangelista in via Ghisleri, messa a disposizione dalla Confraternita “Madonna di San Giovanni” e situata nel cuore del centro storico di Ripatransone. Da sempre amante dell’arte e, in modo particolare, del paesaggio e dell’acquerello, Eugenio Cellini ha svolto i suoi primi studi al Liceo Artistico “Misticoni” di Pescara, dove ha avuto per amici fraterni due grandi artisti: Andrea Pazienza e Tanino Liberatore.  Cellini per un lungo periodo ha stampato serigrafie e ha avuto contatti con artisti come Fazzini, Brindisi, Falconi, Pulcini e tantissimi altri. Grazie all’amicizia e alla collaborazione con il maestro Arnoldo Ciarrocchi, ha ampliato le sue conoscenze sull’incisione e ha riscoperto la passione giovanile per l’acquerello. Negli anni ha svolto diverse mostre personali. Nel maggio 2018, ha fatto parte del Gruppo Italia all’International Festival Urbino Acquerello. La mostra “Viaggi, paesi e paesaggi” è visitabile in orario: 9.30–12.30, 16-20, 21-23.30. L’ingresso è libero.

Copyright©2019 Il Graffio, riproduzione riservata