8° Cross Città di Castelraimondo, circa 300 atleti in gara. Ecco i risultati

364

di VITTORIO CAMACCI –

CASTELRAIMONDO – Prosegue la stagione del cross master marchigiano con la terza prova del Campionato di Società Master, valida anche come Campionato Regionale Individuale Master, in quel di Castelraimondo, piccolo centro pedemontano situato tra le boscose colline dell’ Alto-maceratese. L’attivissima società G.P. Avis Castelraimondo, mirabilmente guidata dall’appassionato Mauro Crucianelli è riuscita a radunare presso il Campo Sportivo Comunale circa 300 atleti che, dopo le piogge ed il freddo degli anni passati, hanno goduto finalmente di una giornata relativamente apprezzabile con cielo nuvoloso, aria frizzantina e solo qualche gocciolina di pioggia.

Il tracciato allestito in maniera impeccabile dagli organizzatori si è rivelato tecnicamente impegnativo, con continui cambi di direzione e tratti leggermente fangosi alternati a difficili pendenze, composto da un circuito di 2 chilometri in cui si sono sfidate per prime le donne Master su due giri, ridotti, per un totale di 3 Km con la vittoria allo sprint della sambenedettese Ilenia Narcisi ( 12′ 12″ ) davanti alla maceratese Denise Tappatà ( 12′ 13″) che ha preceduto la compagna di team della SEF Stamura Ancona Lucia Burini ( 12′ 24″ ). La seconda batteria sulla distanza di 4 Km ha visto partire le categorie over SM60 maschili + e le categorie femminili allieve, juniores, promesse e senior; qui si è imposto con bravura l’ alfiere della Podistica Valtenna Vincenzo Paternesi Meloni (15′ 39″) che ha nettamente anticipato Maurizio Bonvecchi ( 16′ 08″ ) e Giovanni D’ Amico ( 16′ 13″ ).

La terza prova che ha visto protagonisti sui 6 Km le categorie Sm50 e SM55 ha registrato il trionfo dell’atleta locale Gianni Mitillo ( 22′ 15″ ) su Giuseppe Localzo ( 22′ 18″ ) e Massimo Romandini ( 22′ 22″ ) . L’ ultima galoppata riservata agli allievi, juniores, promesse , seniores e Master dalla MM35 alla MM45 è stata vinta con facilità dal rappresentante dell’ Atletica Recanati Marco Campetti ( 19′ 38″ ) che si è presentato da solo sul traguardo dopo essersi liberato della compagnia del poliedrico anconetano Luigi Del Buono (20′ 06″) e di quella del siciliano dell’ Atletica Fabriano Antonio Gravante (20′ 32″). Si sono laureati

Campioni Regionali Masteri di Cross Country i seguenti atleti :
SM35 – Christian Branchesi; SM40 – Luigi Del Buono; SM45 – Marco Verardo; SM50 Gianni Mitillo; SM55 – Ermes Marilungo; SM60 – Vincenzo Paternesi Meloni; SM65 – Pasquale Iezzi; SM70 – Mariano Capponi; SM75 – Sandro Ballelli; SM80 – Giuseppe Parenti; SF35 – Denise Tappatà; SF40 Ilenia Narcisi; SF45 Caterina Cavarischia; SF50 Rita Mascitti; SF55 – Rita Pavone; SF60 – Carla Compagnoni; SF65 – Annunziata Serafini; SF70 Anna Di Chiara.

Copyright©2019 Il Graffio, riproduzione riservata