Croce Rossa Italiana, test rapidi in strada contro HIV ed epatite C

413

di REDAZIONE –

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si chiama “Meet, Test & Treat” ed è la campagna di diffusione di test rapidi e gratuiti in strada per la diagnosi di HIV ed epatite C che la Croce Rossa Italiana e la sua agenzia per le tossicodipendenze Villa Maraini stanno portando avanti in tutto il Paese. Una tappa importante sulle malattie sessualmente trasmesse che la CRI e Villa Maraini perseguono da anni, grazie anche al contributo dei Giovani e all’esperienza pilota del Comitato di Roma Area Metropolitana. In questi ultimi anni, la Croce Rossa ha raddoppiato il proprio impegno, sviluppando attività concrete nei territori, con un approccio volto alla tutela della persona e al superamento di qualsiasi stigma e pregiudizio. È proprio alle persone in estrema marginalità sociale – con i loro tanti e diversi bisogni – che è rivolta prioritariamente la campagna “Meet, Test & Treat”, per individuare i soggetti che hanno contratto il/i virus, ma soprattutto per indirizzarli successivamente verso il percorso terapeutico, che nel caso dell’epatite C può portare alla completa guarigione. Questo significa fare la differenza, salvando la vita delle persone e rallentando la diffusione del contagio.
 
Il servizio di pre-screening avverrà il giorno 7 dicembre a partire dalle ore 23 sul lungomare Nord di San Benedetto del Tronto, nelle vicinanze della discoteca KonTiki che si è resa disponibile nell’ospitare l’evento. Inoltre, il 9 dicembre dalle ore 17 alle ore 20, i Giovani della Croce Rossa di San Benedetto del Tronto, saranno ospiti al Kontiki per una serata sulla stessa tematica, dedicata ad un target d’età compresa tra i 14 e i 18 anni.
L’evento riguarderà la sensibilizzazione all’uso del preservativo tramite attività specifiche per l’età di riferimento.

Copyright©2018 Il Graffio, riproduzione riservata