Montefiore, incontro dedicato all’importanza della frutta in età pediatrica

121

di REDAZIONE –

MONTEFIORE DELL’ASO – Nell’ambito della “Sagra della Frutta” è previsto un interessante momento di approfondimento dedicato ai bambini e alle famiglie. Domani, giovedì 11 luglio, la Pro Loco si sposterà al mare per coinvolgere i bambini delle colonie in un divertente laboratorio, allestito in collaborazione con la Cooperativa Millennium, sulla favola della “Fata Macedonia” ricevendo in dono una pesca. Venerdì 12 luglio invece sarà la volta dei piccoli dell’asilo nido comunale che si divertiranno con un’attività che farà scoprire loro l’importanza della frutta. Dalle 16 alle 19 invece l’artista Gianluca Illiano insegnerà ai ragazzi (attività aperta ai ragazzi dagli 11 ai 13 anni) l’arte di intagliare la frutta. Domenica 14 luglio dalle ore 18 presso la Cantina de li Rliccati, si terrà l’incontro  “Importanza della frutta in età pediatrica” e il laboratorio didattico-pratico “Fruttiamo con i sensi” a cura della dott.ssa Biologa della Nutrizione Edy Virgili e della Cooperativa Millennium.

Sarà l’occasione per parlare del tema dell’educazione alimentare in età pediatrica, delle strategie per elaborare una dieta bilanciata con esempio di un piano alimentare giornaliero da proporre ai genitori e sensibilizzare le famiglie a proporre frutta proveniente da aziende locali. Sarà inoltre presentato il libro “Cucina perché ti vuoi bene. Cucinare sano e gustoso in oncologia: dalla ricerca scientifica alla tavola”, una guida scientifica in materia di nutrizione oncologica, dalle più autorevoli fonti scientifiche alle ricette per preparare piatti sani, nutrienti e deliziosi. Il pomeriggio si concluderà con il laboratorio “Fruttiamo con i sensi” grazie al quale i bambini saranno coinvolti in un gioco dove i sensi saranno protagonisti. L’iniziativa è stata ideata nell’ambito della “Sagra della Frutta”  con lo scopo di educatore  i genitori ad una corretta alimentazione per sé e per i loro figli sottolineando l’importanza del contesto familiare nella relazione cibo-bambino e far conoscere ai bambini stessi l’importanza della frutta attraverso attività guidate.

Copyright©2019 Il Graffio, riproduzione riservata