Massignano, inaugurata la nuova Sala Consiliare. Il sindaco Romani: «Sarà uno spazio polivalente»

402

di REDAZIONE –

MASSIGNANO – Sabato 9 marzo alle ore 18 si è tenuta a Massignano l’inaugurazione della nuova Sala Consiliare ubicata nel centro storico del paese, all’interno del Palazzo Comunale. Presenti, oltre alla Giunta e diversi consiglieri comunali, le associazioni del territorio e numerosissime persone. I lavori di restyling della Sala hanno riguardato prevalentemente gli interni inclusi gli arredi. Dopo il consueto taglio del nastro, il sindaco Massimo Romani ha tenuto a sottolineare: «La ristrutturazione della Sala Consiliare non è stata solo un’operazione di “maquillage”. Nell’intenzione dell’Amministrazione c’è stata la volontà di utilizzare questo centrale e bello spazio come sala polivalente per fare musica, teatro, cinema, convegni, a disposizione di tutte le associazioni paesane e degli abitanti. Sarà soprattutto un luogo per incontrarsi e confrontarsi, perchè pensiamo che anche in questo modo la nostra comunità possa crescere».

Dopo la benedizione del Parroco, Don Mario Angelini, si è esibito un quartetto di Sax (Vincenzo De Angelis al saxofono soprano, Massimo Mazzoni al saxofono contralto, Lucy Derosier al saxofono tenore, Monica Noschese al saxofono baritono) che in un piacevolissimo concerto ha eseguito pezzi noti con un percorso che è partito dalla musica classica e barocca fino ad arrivare a quella jazz. La nuova Sala Consiliare già domenica 17 marzo, alle ore 17.30, sarà sede di un nuovo appuntamento, stavolta teatrale: “I Segreti della Commedia dell’Arte” – Lezione spettacolo a cura di Francesco Aceti con la partecipazione di Federica Savarese e l’accompagnamento musicale di Chiara Pompei.

Copyright©2019 Il Graffio, riproduzione riservata