Arrivano in Riviera i finalisti del Premio Strega e incontri con gli autori da giugno a settembre

381

di REDAZIONE –

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono state ben tre le manifestazioni letterarie – organizzate dall’Associazione Culturale “I Luoghi della Scrittura”, la Libreria “La Bibliofila”, patrocinate e sostenute dall’Amministrazione Comunale di San Benedetto del Tronto – presentate nello stand della Regione Marche alla XXXI edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, la più importante e partecipata rassegna italiana dedicata al libro: la serata con i cinque finalisti della edizione 2018 del Premio Strega, il premio alla Giovane Promessa della Narrativa Nazionale, la XXXVII edizione della rassegna “Incontri con gli autori”. All’appuntamento dedicato alla promozione dell’incontro della Città di San Benedetto con i finalisti del Premio Strega, che si terrà alla Palazzina Azzurra il prossimo 16 giugno, prima tappa, dopo la proclamazione della cinquina finalista, ha partecipato il direttore della Fondazione Bellonci Stefano Petrocchi e ha fatto la sua comparsa per un saluto e un augurio di buon lavoro il critico d’arte Vittorio Sgarbi.

In occasione della sessione dedicata alla presentazione della IV edizione del “Premio alla Giovane Promessa della Letteratura Nazionale”, che si svolgerà sempre in Palazzina Azzurra il 27 giugno, erano presenti l’assegnataria del riconoscimento, la scrittrice Bianca Rita Cataldi, autrice del libro “I fiori non hanno paura del temporale” nonché lo staff, al gran completo, della sua casa editrice HarperCollins, il colosso della editoria internazionale che recentemente ha esordito nel mercato nazionale: la direttrice editoriale Sabrina Annoni.

Presentati anche i nomi dei partecipanti alla XXXVII edizione di Incontri con l’Autore, che si terranno dal 23 giugno al 9 settembre, che saranno resi noti durante una prossima conferenza stampa. Alle serie degli incontri torinesi hanno presenziato per l’Associazione “I Luoghi della Scrittura” Mimmo Minuto e Silvio Venieri.

Da segnalare che la Regione ha inserito solo 10 Festival, di cui due dell’Associazione “I Luoghi della Scrittura” che ha avuto anche lo spazio per la Giovane Promessa e le presentazione di due libri di autrici dell’Associazione, Sabrina Galli e Annalisa Frontalini.

Copyright©2018 Il Graffio, riproduzione riservata