Il Liceo Rosetti alle finali della Coppa Noether, Gara Nazionale di Matematica a Squadre

514

di REDAZIONE –

Il Liceo Scientifico “Rosetti” di San Benedetto del Tronto per il quarto anno consecutivo ha superato la qualificazione per la fase finale della Coppa Noether, Gara Nazionale di Matematica a Squadre; il team studentesco parteciperà alla finale nazionale a Cesenatico –

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grandi soddisfazioni anche quest’anno per il Liceo Scientifico “Rosetti” di San Benedetto del Tronto che continua a distinguersi a vari livelli per i risultati nelle competizioni olimpiche di matematica. L’ultima affermazione è legata alla Coppa Noether: per il quarto anno consecutivo la prima squadra dell’istituto sambenedettese ha superato la qualificazione per la fase finale della Coppa Noether, Gara Nazionale di Matematica a Squadre. L’ottimo risultato si è avuto lo scorso 8 marzo presso il Palarossini di Ancona dove la compagine del Rosetti ha partecipato con altre venti squadre alla competizione, qualificandosi per la fase conclusiva che si svolgerà il 3 maggio a Cesenatico. I giovani matematici del Rosetti che hanno sfidato compagni provenienti anche da fuori regione sono stati Riccardo Costantini (capitano), Francesco Maria Nardinocchi (consegnatore), Giacomo Di Paolo, Francesco Palamara, Valentino Varzè, Flavia Autiero e Sara Grisostomi. Il gruppo, preparato dai professori Ernano Ventilii e Paola Palestini, responsabili delle attività di potenziamento di matematica olimpica del Liceo, ha gareggiato mettendo in luce il positivo lavoro avviato dall’istituto nella valorizzazione delle eccellenze, combattendo per le prime posizioni per buona parte della gara e soprattutto nella fase finale.

«Vogliamo ringraziare coloro che hanno reso possibile questo risultato: tutti i ragazzi del Club Matematico che seguono le lezioni di Matematica Olimpica del lunedì pomeriggio, coloro che hanno partecipato allo Stage di Osimo, le famiglie degli studenti che supportano la passione dei loro figli, la Dirigente che crede e investe nelle potenzialità di questi studenti, lo staff della dirigenza che sempre collabora con i docenti del corso, la segreteria che rende possibile tutti gli aspetti organizzativi connessi all’attività della Matematica Olimpica, il personale docente e non docente che segue con interesse il Club Matematico.- hanno commentato il docenti responsabili, Palestini e Ventilii –  Il senso e lo spirito delle gare a squadre affermano che si vince solo se si lavora insieme, così il successo della nostra squadra è il successo dell’intero Liceo». Soddisfazione anche da parte della Dirigente Scolastica, Stefania Marini, che sottolinea l’impegno del gruppo di studenti nel portare avanti con entusiasmo l’attività di eccellenza.

Copyright©2019 Il Graffio, riproduzione riservata