“Il racconto e il falò”, a Macerata le città di Gabriella Kuruvilla secondo Nikica Mihaljević

364
Nikica Mihaljević, professoressa di letteratura italiana dell’Università di Spalato (Croazia)

di REDAZIONE –

MACERATA – Giovedì 7 marzo, alle ore 17 nella Sala Castiglioni della Biblioteca Mozzi Borgetti, si terrà il terzo incontro del ciclo di conferenze “Il racconto e il falò, quando il paesaggio diventa un personaggio letterario”. Filo rosso di congiunzione di tutti gli appuntamenti previsti è il rapporto tra letteratura e paesaggio e si parlerà di come i luoghi e le ambientazioni influiscano sulle vicende narrate all’interno dei tanti capolavori di cui è costellata la storia della letteratura. Protagonista del terzo appuntamento sarà Nikica Mihaljević, professoressa di letteratura italiana dell’Università di Spalato (Croazia), che presenterà un intervento dal titolo “Una, nessuna o mille: tutte le città di Gabriella Kuruvilla.” Spesso la letteratura italiana contemporanea, inclusa l’opera di Kuruvilla, ci fa riflettere sull’ipotesi che, con gli anni, lo spazio urbano diventa il soggetto in cui le vite dei residenti si rispecchiano.

L’osservazione di una città, quindi, rivela, ai lettori-visitatori, le molteplici caratteristiche dei suoi abitanti e viceversa. Questa osservazione diventa ancor più interessante e ricca di spunti originali quando a farla è un’autrice come Gabriella Kuruvilla, tra le più interessanti scrittrici appartenenti all’ambito della letteratura italiana contemporanea, la quale, nella sua opera, affronta frequentemente i temi di migrazione e interculturalità e di se ne è già parlato in un precedente incontro, sempre di Italia Nostra, in cui è stato presentato il libro dal titoloThe center cannot hold, quattro scrittrici migranti interpretano i malanni moderni” scritto proprio da Nikica Mihaljević insieme con Sonja Carić.

Quello di giovedì 7 febbraio sarà il terzo di una serie di otto appuntamenti a cadenza settimanale che si susseguiranno fino al prossimo 13 marzo. Il ciclo di conferenze è organizzato dalla sezione maceratese di Italia Nostra insieme al Dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Macerata, con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata. Tutti gli incontri sono accreditati come eventi formativi presso l’ordine degli architetti della provincia di Macerata. Info: www.ilraccontoeifalo.wordpress.com

Copyright©2019 Il Graffio, riproduzione riservata