Collection Atletica Sambenedettese, weekend speciale con ottimi risultati

202

di REDAZIONE –

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ottime prestazioni da parte degli atleti ed atlete della Collection Atletica Sambenedettese nelle gare dello scorso weekend. Il protagonista stavolta proviene dal settore dei lanci e si chiama Emanuel Farella. Questo ragazzone di origine foggiane classe 2002, allenato da Carlo Sebastiani, oltre a vincere la gara del lancio del peso al meeting nazionale svoltosi ad Ancona, ha letteralmente disintegrato il record sociale di categoria detenuto da Lorenzo Spurio di 11,19 scagliando l’attrezzo da 5 kg a 13,69, misura con la quale ottiene il minimo per partecipare ai Campionati Italiani Allievi che si svolgeranno sempre nello splendido impianto dorico il 9 ed il 10 febbraio.

Obiettivo raggiunto anche da Luca Patrizi, allenato da Patrizia Bruni ed Anna Mancini che non finisce mai di stupirci siglando il suo nuovo personal best nei 60 metri con 7”31 che gli consentirà di partecipare alla rassegna nazionale. Come lo scorso week end, velocisti particolarmente ispirati visto il personale di 7”47 ottenuto da Federico Fedeli, allenato da Adalgisa Vecchiola e Giuseppe Giorgini ed il ritorno a buone prestazioni da parte dell’allieva al primo anno Irene Pagliarini che nei 60 metri corre in 8”08.

Buona performance anche da parte di Martina Aliventi , allenata dal Prof. Butteri, che è giunta seconda nel salto in lungo con la misura di 5,85, specialità nella quale Giorgia Di Salvatore ottiene il suo personale con 4,44 dopo essersi migliorata nella sua gara, quella del getto del peso, giungendo seconda con 10,92 grazie anche al suo coach Cesare Alesi.

Ottime notizie giungono anche da Magliglenn (Austria) dove l’ex campione italiano promesse Andrea Pacitto, quest’anno in prestito all’Atletica Virtus Lucca, ha migliorato nettamente il suo record personale nei 60 metri ad oastacoli correndo in 8″15. A livello giovanile,  nella categoria Cadetti ennesimo progresso di Riccardo Ciribeni nei 200 metri con 25”46 , distanza nella quale si migliora anche la cadetta Alissa Catalini correndo in 29”43.

Infine gli Orange si sono distinti, sempre ad Ancona, nella prima fase del Campionato Marchigiano giovanile di società di corsa campestre con l’eccellente ed inatteso secondo posto ottenuto da Leonardo Chiappini  nella categoria Ragazzi ed il quarto posto di Leo Splendiani tra gli Allievi, allenato da Mauro Marselletti. Appuntamento al prossimo week end sempre ad Ancona per i Campionati Italiani juniores e promesse che vedranno Martina Aliventi giocarsi delle concrete chances di podio nel salto in lungo.

Copyright©2019 Il Graffio, riproduzione riservata