Campionato seconda categoria: Gmd Grottammare e Pro Calcio Ascoli, al “Pirani” termina 2-0 per i padroni di casa

212

di REDAZIONE –

GROTTAMMARE – Dopo lo stop della settimana scorsa, la Gmd Grottammare si prende l’intera posta contro la Pro Calcio Ascoli nel campionato di seconda categoria di calcio. Al “Pirani” termina 2/0 per i padroni di casa guidati dal duo Parigiani-Carminucci, dato che mister Pompei era all’estero per lavoro, con la Gmd che schiera Malacchi tra i pali, Cocci, Ruggeri, Mosca, Annibali, Scartozzi, Bruni, Piccirilli, Calvaresi, Lucidi, Iozzi. Di contro la Pro Calcio ha messo in campo Hong, Martini, Giancaterino, Angelini, Auriemma, De Santi, Nicolai, Pagano, Candidori, Luzi, Leone. Avvio lento senza grosse occasioni da parte delle due squadre che si limitano a contrastarsi a centro campo, ma i grottammaresi ci provano più costantemente e al 37’ un bel cross da parte di Lucidi libera Calvaresi sulla sinistra che effettua un controcross al limite dell’area pescando Scartozzi libero di battere a rete e siglare la rete del vantaggio. I padroni di casa nel secondo tempo controllano bene gli avversari senza grossi affanni nonostante la loro maggior pressione specie nel finale, atteggiamento che però li espone alle ripartenze della Gmd che al 36’ vede Croci servire un assist perfetto per Lucidi che non può sbagliare, mettendo così a segno il suo quinto centro stagionale. Poco dopo Croci ha la palla del 3/0 ma calcia fuori di un soffio. Il triplice fischio di Bollettini di Ascoli Piceno sancisce la fine di una partita che i giocatori di casa hanno dedicato al proprio mister che avrà sofferto molto a non esserci.

Copyright©2018 Il Graffio, riproduzione riservata