Oro europeo per il pattinatore sambenedettese Samuele Salvatore all’Open International de Danse

189

di REDAZIONE –

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oro europeo per il pattinatore sambenedettese Samuele Salvatore all’Open International de Danse di pattinaggio artistico svoltisi a Hettange, in Francia. L’atleta rivierasco, che ha preso parte alla competizione con la maglia azzurra dell’Italia nella categoria Jeunesse maschile, è tesserato per la società Rotellistica Casteldariese, visto che vive a Revere, in provincia di Mantova, dove risiede per motivi di famiglia. Suo padre Andrea, infatti, fa parte dell’arma dei Carabinieri e fino a poco tempo fa svolgeva servizio in quella zona, prima di essere trasferito a Porto San Giorgio. Tra poco, insomma, il campione europeo – che è allenato da Katia Bellini – potrebbe tornare a vestire la maglia di una società delle nostre parti, visto che d’estate Samuele si allena con costanza a San Benedetto (dove trascorre tutte le sue estati) sotto la guida attenta di Ivan Bovara dei Diavoli Verde Rosa. Nella prima giornata di gare Samuele era secondo al termine delle prove obbligatorie, e la sua rimonta è avvenuta con l’esercizio di danza libera che lo ha visto conquistare il titolo europeo davanti ai compagni di squadra Mattia Barbieri ed Elia Sartori. Samuele Salvatore pratica pattinaggio artistico da oltre dieci anni, sport al quale fu instradato da sua madre Leonia Borracci, anch’essa pattinatrice, e due anni fa conquisto la medaglia di bronzo ai Campionati Europei. Ma il neo campione europeo non dimentica di essere anche uno studente modello, ha sedici anni e frequenta il terzo anno alla scuola di Informatica di Ostiglia.

Copyright©2018 Il Graffio, riproduzione riservata