Disegni, giochi e fantasia al PortoGrande in attesa del San Beach Comix 2018

226

di REDAZIONE –

Il 26 e 27 maggio, due giorni in compagnia dei fumetti, dei giochi di ruolo e dei cosplayers-

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il San Beach Comix 2018 inizierà il prossimo 2 giugno ma gli appassionati del fumetto, nell’attesa, potranno divertirsi il 26 e 27 maggio con due giornate di disegno, gioco e tante sorprese al Centro Commerciale PortoGrande di San Benedetto del Tronto. Le giornate, organizzate dall’Associazione Culturale “Fumetti Indelebili”, in collaborazione con l’Associazione “Spazio Ludico” di San Benedetto del Tronto, prevedono l’allestimento di tre aree. «In una prima zona – ha ricordato Valentino Coratella, Presidente dell’Associazione Culturale “Fumetti Indelebili” e ideatore del San Beach Comix – ci si potrà divertire disegnando gli eroi di fumetti, cartoni e film della Marvell, della DC Comics e, in onore del maestro Silver che sarà ospite della prossima edizione del San Beach Comix ed ha realizzato il manifesto ufficiale dell’evento, anche di Lupo Alberto. I partecipanti saranno seguiti da Marco Orazi, vicepresidente della nostra associazione, supervisore della “sezione fumetto” e disegnatore della Scuola di Fumetto Adriatica”. Per i più piccoli, saranno a disposizione anche dei libri di fumetti da colorare.

Nella seconda area, invece, l’associazione sambenedettese “Spazio Ludico” farà giocare tutti con i più avvincenti giochi da tavolo del momento. «La nostra è una community – a parlare è Sandro Grilli dell’Associazione “Spazio Ludico” – di appassionati di giochi da tavolo e di ruolo che raggruppa ben settantacinque giocatori ed ha più di mille titoli nella sua sede di via Voltattorni. Al PortoGrande porteremo sei giochi di carte, tessere e miniature del genere fantasy, non particolarmente complicati per permettere a tutti di giocare con relativa facilità: King Domino, Carcassonne, Splendor, Dominion, Tre Desideri, Terraforming Mars».

La sorpresa dell’iniziativa al PortoGrande sarà costituita dalla presenza dei Cosplayers dei personaggi noti di cartoni animati, fumetti e film fantastici: trenta personaggi diversi, da “The Punisher” a “Deadpool”, passando per gli SteamPunk durante i due giorni.

«Sono molto contento – conclude Valerio Coratella – di poter portare la cultura del fumetto al Centro Commerciale PortoGrande. Sono convinto del fatto che il fumetto abbia un valore educativo enorme, spesso sottovalutato e in un centro commerciale c’è la possibilità di farlo conoscere a tutti: appassionati e non, bambini e adulti, persone di tutte le estrazioni sociali e di ogni interesse sociale».

Copyright©2018 Il Graffio, riproduzione riservata