Grand Tour Musei, eventi e aperture straordinarie anche a San Benedetto

197

di REDAZIONE –

Sabato 19 e domenica 20 maggio protagoniste le cinque sezioni del Museo del Mare –

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna, puntuale come ogni anno, l’appuntamento con il Grand Tour Musei, un viaggio alla scoperta del nostro patrimonio culturale. Promosso dalla Regione Marche, dal Coordinamento regionale di ICOM Italia, in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il tema dell’edizione 2018 è “Musei iperconessi: nuove vie, nuovi pubblici”. Per l’occasione, l’Assessorato alla Cultura del Comune di San Benedetto del Tronto ha organizzato una serie di eventi ed ha predisposto l’ingresso gratuito a tutte e cinque le strutture museali (Antiquarium Truentinum, Museo delle Anfore, Museo Ittico, Museo della Civiltà marinara delle Marche e la Pinacoteca del Mare). Sarà garantito un orario di apertura straordinaria: sabato 19 maggio, dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 24; domenica 20 maggio, dalle 10 alle 20.

Tante le iniziative collaterali in programma, dedicate soprattutto ai più piccoli. Sabato mattina alle ore 9,30, davanti all’imbarcazione “Tastutina” – zona banchina della piccola pesca, ci sarà “Vele al vento”, momento riservato alla tradizione della nostra marineria. Ex marittimi, attraverso le loro preziose testimonianze di vita, racconteranno quale fosse l’infanzia di un tempo, la loro storia di bambini che, anziché andare a scuola, dovevano per forza prendere il mare con i propri padri.

Sempre sabato 19 maggio, alle 21,15 e poi alle 22), è di scena “Blu Adriatico”, proiezioni gratuite presso la Sala Immersea del Museo Ittico “A. Capriotti” (Banchina di riva nord “Malfizia”), che permette l’immersione virtuale nelle profondità dell’Adriatico (per info e prenotazioni 3938925708).

In chiusura, domenica 20 maggio alle ore 17, presso Palazzo Piacentini (via del Consolato, 14), “Il teatro delle ombre”, attività ludico-didattica con merenda con un costo previsto a bambino di € 5,00 (per info e prenotazioni 3925118716).

Copyright©2018 Il Graffio, riproduzione riservata